Un po’ di Storia

Alcune tappe importanti della Nostra Storia:

  • Istituita il 1° ottobre 1954 è parrocchia dal 12 marzo 1955
  • LA CURA D’ANIME AI “PRATA PAPI” – La vicecura “Prata Papi” è stata istituita il 1º ottobre 1954 dal card. vicario Clemente Micara e dichiarata dipendente dalla parrocchia della Sacra Famiglia fuori Porta Portese.
  • IL PRIMO SEME DELLA COMUNITA` – La prima cappellina, nel 1954, era situata nel cortile ENAL in via Oderisi da Gubbio 51; a Natale era però pronta una cappella prefabbricata.
  • PATERNA SOLLECITUDINE – La parrocchia Gesù Divino Lavoratore è stata eretta dal card. vicario Clemente Micara il 12 marzo 1955 con il decreto vicariale “Paterna Sollecitudine” ed affidata al clero diocesano di Roma.
  • LA PRIMA PIETRA– Il 24 marzo 1955 veniva posta la prima pietra della chiesa che sarebbe stata poi inaugurata il 15 maggio 1960 dal card. vicario Clemente Micara.
  • GESU` DIVINO LAVORATORE– L’idea del titolo “Gesù Divino Lavoratore” fu propria del primo parroco, mons. Francesco Rauti, ed incontrò il favore dei pontefici Pio XII e Giovanni XXIII che desideravano una testimonianza della presenza della Chiesa nel mondo del lavoro.
  • IL RICONOSCIMENTO STATALE– Il riconoscimento agli effetti civili del provvedimento vicariale è stato decretato dal Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi in data 4 ottobre 1959.
  • IL TITOLO CARDINALIZIO– Il 22 aprile 1969 Paolo VI ha istituito nella chiesa il titolo presbiterale cardinalizio.

Cardinale titolare è, attualmente, il Sua Eminenza Cardinale Christoph  Schönborn, Arcivescovo di Vienna