Domenica 2 novembre

Commemorazione dei defunti
Egli è risorto dai morti
e ha gridato a gran voce:
“Chi è colui che viene a giudizio contro di me?
Si ponga di fronte a me!
Io ho liberato il condannato,
io ho restituito alla vita colui che era morto,
io ho risuscitato il sepolto.

Chi è colui che si oppone a me?
Io – dice – sono il Cristo,
io sono colui che ha annientato la morte
e ha trionfato del nemico
e ha calpestato l’Inferno sotto i piedi.

Io – dice – sono il Cristo,
io sono la vostra riconciliazione,
io la Pasqua della salvezza,
io l’Agnello immolato per voi,
io il vostro Riscatto,
io la vostra Vita,
io la vostra Luce,
io la vostra Salvezza,
io il vostro Re.

Sono io che vi conduco nell’alto dei cieli
e là vi risusciterò.
Io vi mostrerò il Padre che è dai secoli,
io vi risusciterò con la mia destra”
(Melitone di SardiOmelia sulla Pasqua)